30 novembre 2015

La metformina per la prevenzione dei tumori

Negli ultimi dieci anni, c'e' stata un'esplosione di ricerca sul rapporto fra metformina (una sostanza di cui mi occupo spesso) e prevenzione dei tumori. Il ricercatore russo Vladimir N. Anisimov spezza una lancia per il suo utilizzo in questa direzione, su Oncotarget: Metformin for cancer and aging prevention: is it a time to make the long story short?

La metformina (e altri biguanidi) sono stati ampiamente studiati (su animali da laboratorio) come sostanze chemiopreventive. La maggior parte dei risultati (86%) hanno dimostrato inibizione della carcinogenesi.

L'interesse degli oncologi per i biguanidi e' cominciato negli anni '70, ma i risultati dei vari studi non hanno mai attirato l'interesse che avrebbero meritato. Oggi, cercando su PubMed con "metformin and cancer" si ottengono 2500 risultati dal 1990, fra i quali ben 185 reviews pubblicate negli ultimi cinque anni, ma nonostante questo la metformina ancora non e' utilizzata in questa direzione. Il commento sardonico di un ricercatore: "il problema e' che la metformina costa poco, e' facilmente ottenibile, ha un ottimo profilo di sicurezza e puo' essere assunta da chiunque." Il messaggio sottinteso punta ad un ben noto problema nell'industria farmaceutica: immettere un nuovo farmaco sul mercato e' estremamente costoso. L'ottenere l'approvazione di un nuovo uso per un vecchio farmaco e' anche peggio, perche' chi volesse provarci non avrebbe neanche il brevetto sul farmaco in questione (in quanto, appunto, "vecchio"). Forse, aggiungo io, sara' il caso di espandere i criteri della definizione dei "farmaci orfani".

Anisimov conclude che ormai abbiamo anche troppi risultati e che e' giunta l'ora esaminare l'efficacia della metformina per la chemioprevenzione secondo i criteri della International Agency for Research on Cancer della Organizzazione Mondiale per la Sanita'.

Di interesse pratico: Anisimov presenta i dati circa le dosi utilizzate negli studi su animali e calcola la dose efficace nell'uomo fra gli 1,0 e 2,5 grammi al giorno (meno di quanto tipicamente utilizzato per il trattamento del diabete).

FightAging: An Interesting Opinion on Metformin

Nessun commento: