19 luglio 2017

Transumanesimo: fondamentalismo religioso o nuova frontiera per la libertà?


Fresco-fresco su Homo Plus:

Come definire e inquadrare il Transumanesimo oggi al centro del dibattito sull’impatto e le conseguenze dello sviluppo scientifico e tecnologico? Luca Parodi ci porta alla scoperta di questo fenomeno culturale emergente mettendone in luce la contrapposizione al neoluddismo e delineandone la portata libertaria e rivoluzionaria.

ABSTRACT

Lo sviluppo scientifico e tecnologico porta con sé numerose questioni di ordine etico, morale e politico. Una corrente di pensiero emergente ha provato a rispondere a tali questioni, schierandosi marcatamente a favore dei benefici di tale progresso: il Transumanesimo. A tale corrente si oppone il cd. neoluddismo, che vede negli obbiettivi del Transumanesimo una potenziale minaccia alla libertà dell’Uomo di matrice religiosa e fondamentalista. Attraverso l’esposizione critica delle tesi neoluddiste si è sostenuta l’idea secondo la quale il Transumanesimo, con il suo innovativo concetto di Evoluzione Autodiretta, sarebbe in realtà portatore di una più ampia ed eterogenea concezione di libertà.

Leggi tutto, su Homo Plus: Transumanesimo: fondamentalismo religioso o nuova frontiera per la libertà?

1 commento:

Stefania Sanzogni ha detto...

Articolo molto interessante.